Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN Italian IT Russian RU Spanish ES

Focus

LA NOSTRA STORIA L’ex centrocampista Alessandro Toti

Pubblicato

in



LA NOSTRA STORIA Alessandro Toti nasce a Roma il 3 gennaio 1966. Cresce nelle giovanili della Lazio. Esordisce in prima squadra e in Serie A giocando contro il Verona che in quell’annata si aggiudica lo scudetto. Nella stagione successiva sempre in maglia biancoceleste gioca in Serie B sotto la guida di Luigi Simoni.

A fine campionato Alessandro Toti passa al Prato in Serie C1. Quindi gioca con Monopoli, Francavilla, Casarano, Ternana, Ischia Isolaverde, Nocerina, Trapani, Acireale, Lecco, Isernia e Terracina. Dal 2003 al 2005 inizia la carriera da allenatore nel settore giovanile della Lazio. Nel 2005/06 allena gli allievi del Rieti. L’anno dopo il settore giovanile del Centro Federale dell’Acqua Acetosa. Quindi i giovanissimi della Roma per due stagioni. Nel 2009/10 diventa assistente tecnico della Primavera giallorossa, con la quale vince il Campionato Primavera TIM-Trofeo ‘Giacinto Facchetti’ nel 2010/11 e la Coppa Italia Primavera nel 2011/12. Dal 2015 al 2017 guida l’Under 17 giallorossa. Nella stagione 2017/18 svolge attività di scouting. Attualmente è vice-allenatore della Roma femminile.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

Focus

LA NOSTRA STORIA Gabriel ‘Gaby’ Mudingayi

Pubblicato

in

Gaby Mudingayi ex centrocampista di Lazio e Inter


Il 1º ottobre 1981 nasce a Kinshasa Gabriel ‘Gaby’ Mudingayi. Centrocampista belga, di origine congolese, attualmente svincolato. Predilige giocare a protezione della linea difensiva.

Mudingayi inizia la sua carriera con l’Union Saint-Gilloise. Nel 2000 si trasferisce al Gent. Arriva al Torino in Serie B nel gennaio 2004. Raggiunge la promozione in A con i granata ma, in seguito al fallimento dei piemontesi, approda alla Lazio durante il mercato estivo del 2005. In biancoceleste è inizialmente chiuso da Dabo, Liverani e Firmani, anche se via via guadagna più continuità, fino al grave infortunio. Ripresosi, si rivela essere ancora un giocatore determinante nella squadra di Delio Rossi. A luglio del 2008 lascia la Lazio e passa al Bologna per 6 milioni di euro, firmando un quadriennale da 500.000 euro l’anno. Nel luglio del 2012 passa all’Inter con la formula del prestito oneroso di 750.000 euro con diritto di riscatto fissato a 750.000 euro, firmando un contratto biennale fino al 30 giugno 2014 da 1,1 milioni a stagione.

Nella stagione 2013-2014 l’Inter esercita il diritto di riscatto dal Bologna. A fine stagione però resta svincolato. A ottobre viene ingaggiato con un contratto annuale dall’Elche. L’accordo però salta perché la LFP blocca il mercato degli spagnoli. A febbraio 2015 l’Elche comunica la risoluzione del contratto a causa dei gravi problemi economici che affliggono il club. Sempre a febbraio torna in Italia per giocare quattro mesi al Cesena. Dopo essere rimasto svincolato più di un anno, ed essersi allenato per oltre un mese con il Pisa, a ottobre 2016 firma con la squadra toscana. A gennaio 2017, dopo sole due partite, rescinde il contratto con i toscani. Capitolo Nazionale: disputa quattro partite valide per le qualificazioni agli Europei U-21 2004. Esordisce in Nazionale maggiore nel 2003.

SEGUICI ANCHE SU GOOGLE EDICOLA, TWITTER E FACEBOOK

LACRONACADIROMA.IT – SEGUI ANCHE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Continua a leggere

Articoli più letti

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità
Copyright ©2015-2020 | TESTATA GIORNALISTICA NAZIONALE Reg. N°152/2015 - ROMA
Il sito e i suoi contenuti sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons eccetto dove specificato diversamente.