Seguici sui Social

Primo Piano

PUBBLICITA

LAZIO Cataldi: “Mi manca la quotidianità con il gruppo. Scudetto? Siamo carichi”

Avatar

Pubblicato

il

genoa lazio cataldi

LAZIO Cataldi: “A casa sto bene, si fa quel che si può. Il campo manca tantissimo, così come i compagni, lo staff, vivere la squadra quotidianamente. Anche per una questione fisiologica, per chi come noi è abituato ad allenarsi sempre, questa situazione è complicata. Per noi è una cosa anomala, si fa un po’ fatica, ma dobbiamo rispettare tutto quello che ci dicono e sperare che si possa tornare presto alla normalità. Con i ragazzi ci videochiamiamo spesso, una chiacchierata ce la facciamo sempre. Anche il gruppo Whatsapp di squadra è molto attivo, tutti i giorni. Sento il capitano Lulic, avere aggiornamenti sulle sue condizioni dopo l’infortunio. Ho sentito anche Sergej che mi prende in giro sui social, così come Correa. Appena mettono una foto su Instagram dovranno stare attenti. Scherzi a parte, abbiamo un gruppo fantastico, c’è un affetto particolare fra di noi. 

Sicuramente lo stop è arrivato in un momento che per noi era molto positivo. Purtroppo in queste situazioni non si può far nulla, ha preso tutti alla sprovvista. È una cosa molto spiacevole. Nel momento in cui si ripartirà, però, penso che saremo tutti pronti per riprendere da dove avevamo lasciato. Abbiamo fatto un campionato incredibile e possiamo toglierci ancora tante soddisfazioni. La voglia rimane ed è grande, non c’è alcun dubbio. Sappiamo quali siano i nostri obiettivi e in che direzione dovremo andare. La voglia non si è mai spenta. Saremo pronti e carichi per lottare fino alla fine. Cosa darei per lo scudetto? Chiedetemi tutto, tranne la mia famiglia, darei qualsiasi cosa per vincerlo. Stiamo parlando della cosa più bella e gloriosa di tutte. Aldilà delle altre competizioni, il campionato è la cosa più difficile perché  serve una continuità incredibile per arrivare in testa alla fine. Siamo lì e abbiamo il dovere di lottare. Abbiamo sempre detto che l’obiettivo era la Champions, ma ora proveremo ad alzare l’asticella”. Così Danilo Cataldi ai microfoni di Lazio Style Radio.


Primo Piano

Espulsione Luiz Felipe, adesso è emergenza difesa

Espulsione Luiz Felipe, l’unica dolente del match ed adesso è emergenza difesa

Avatar

Pubblicato

il

luiz felipe lacrime lazio inter 159qwdcfg99121ijju0f5q2vfy
<

Espulsione Luiz Felipe, l’unica dolente del match ed adesso è emergenza difesa

Espulsione Luiz Felipe. Il rosso diretto al difensore brasiliano è l’unica nota dolente del match. Espulsione arrivata a fine partita in modo confusionario con il centrale che è poi scoppiato in lacrime. In lacrime anche noi dopo che nessun giocatore dell’Inter ha subito il cartellino rosso aggredendo Felipe Anderson dopo il gol, ma questa è un’altra storia. Adesso il problema sorge spontaneo, senza Acerbi e ora anche Luiz Felipe chi difenderà ? Per Sarri è una vera e propria emergenza difesa.

Luiz Felipe

LA CHIAVE DEL MATCH : I CAMBI DI SARRI

Continua a leggere

Primo Piano

LAZIO INTER SARRI: “Gol Anderson? Loro hanno giocato, noi pure”

Avatar

Pubblicato

il

lazio roma sarri
<

Lazio Inter Sarri soddisfatto della prova dei suoi ragazzi: grande la reazione della squadra nel secondo tempo. Tanta grinta e determinazione per recuperare la partita e ottenere i 3 punti meritati.

Sarri ai microfoni di Dazn: “Siamo rimasti in partita: è quello che ho detto i ragazzi alla fine del primo tempo. Se giochiamo così non possiamo mai perdere. Gol di Felipe Anderson? Loro hanno giocato e anche noi abbiamo fatto lo stesso. E’ l’arbitro che deve fermare il gioco non i giocatori. Queste sono scene che si vedono solo in Italia: in Premier non succede mai. Luiz Felipe non voleva litigare con Correa lo stava salutando. Non era sua intenzione andarci a litigare: c’è stato un fraintendimento dell’arbitro. Anderson è stato aggredito: c’è stato un atteggiamento intimidatorio nei suoi confronti ma i cartellini rossi non sono usciti. Basic dal 1′ minuto? Dobbiamo trovare un minimo di solidità. I giocatori dinamici in questo momento ci servono: serve fisicità. Luis Alberto ci tornerà comodo perché è un giocatore importante come ha dimostrato nel secondo tempo. A livello di intensità ha dei momenti di calo, è una sua caratteristica. Considerando i test fisici Luis Alberto può viaggiare su ritmi più alti. Nel primo tempo abbiamo sofferto l’ampiezza: l’Inter aveva troppi spazi e il cambio di gioco ci ha messo in difficoltà. Nel secondo tempo gli abbiamo tolto i tempi di gioco più spesso”.

INZAGHI ACCETTA LA SCONFITTA CON SIGNORILITA’

Continua a leggere

Primo Piano

Lazio Inter : Sarri lancia Patric titolare accanto a Luiz Felipe

Lazio Inter, senza Acerbi pronto dal primo minuto lo spagnolo Patric

Avatar

Pubblicato

il

notizie lazio patric
<

Lazio Inter, senza Acerbi pronto dal primo minuto lo spagnolo Patric

Lazio Inter, se Inzaghi per i problemi dovuti ai nazionali deciderà la formazione all’ultimo, da Formello qualcosa già trapela fuori. Vista la squalifica di Acerbi, dal primo minuto accanto a Luiz Felipe tornerà lo spagnolo Patric. Andato vicino alla cessione in estate l’ex Barcellona ha convinto Sarri per ritagliarsi un posto in squadra. Ora la grande opportunità contro l’Inter del suo ex allenatore, Patric sicuramente non vorrà sfigurare.

patric

LAZIO AL LAVORO SENZA I NAZIONALI

Continua a leggere

Articoli più letti