Seguici sui Social

News

CALCIOMERCATO LAZIO Caicedo può dire addio: offerta dal Qatar

Pubblicato

in



CALCIOMERCATO LAZIO potrebbe non continuare l’avventura con la maglia biancoceleste

CALCIOMERCATO LAZIO Caicedo – L’attaccante ecuadoriano nello scorso calciomercato fu tentato dall’accettare l’offerta da una squadra araba salvo poi, rifiutare e continuare l’esperienza con la Lazio. Questa volta però, il suo futuro sembra cambiato. Ha rinnovato il contratto fino al 2022 ma per lui, è arrivata un’offerta dal , l’Al Gharafa Sports club è pronto a offrire un ricco stipendio alla pantera più il costo del cartellino per la Lazio che, vorrebbe monetizzare dalla sua cessione. Già, il numero 20 ha già 31 anni e Lotito sa che questo è il momento giusto per venderlo e monetizzare un po’, perciò chiederà a Inzaghi di sacrificarlo senza dover rinunciare però a una punta. Infatti, in caso di partenza della pantera, la Lazio prenderà un’ulteriore punta, con Borja Mayoral sempre più vicino. Inoltre il ragazzo, è molto affascinato dall’idea di vivere negli Emriti Arabi, ha più volte pensato di terminare la carriera lì.

LE PAROLE DEL PAPà DI DAVID SILVA

LAZIO IN CHAMPIONS

News

Riapertura stadi – Gravina: “1000 persone sono poche”

Pubblicato

in



Riapertura stadi – Per le prossime partite di Serie A, saranno 1000 gli spettatori che potranno recarsi presso gli impianti sportivi

Riapertura stadi – In questo senso, nella giornata di oggi si è espresso il Presidente della Figc Gabriele Gravina: “C’è un’esigenza generale del nostro Paese, quella di tornare alla normalità. Vogliamo tutti riprendere la cadenza della nostra vita in tutti i settori. È necessario tornare a coltivare le nostre passioni. Non c’è nulla ancora di graduale, 1000 spettatori sono pochi, ma è comunque importante ripartire, anche in B e C. Il calcio ha dimostrato grande responsabilità e con i comportamenti ha anche dimostrato di meritare fiducia. Vogliamo riaprire gli stadi a più gente. Durante alcune amichevoli estive si sono fatti passi avanti. La gradualità deve essere proporzionale, altrimenti ci sarebbero tanti problemi, anche nelle serie minori. Il rispetto del distanziamento sociale è fondamentale. Il protocollo sui tamponi? Penso che il Cts ci darà ragione, mi auguro che in settimana la situazione possa sbloccarsi e si possa allentare la presa”. Così Gravina ai microfoni di Radio Anch’io Sport.

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?