Seguici sui Social

Ultime Notizie

Emergenza Covid: Formello si trasforma in un drive in

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Formello drive in
PUBBLICITA

Formello, da oggi allestito in casa Lazio un drive in per i giocatori, le loro famiglie e lo staff

Formello. E’ iniziata un operazione di controllo a tappeto in casa Lazio che durerà due giorni. E’ stato infatti allestito un centro tamponi per controllare i giocatori fermati dalla Uefa prima del match in Belgio, i loro famigliari e lo staff (due componenti del gruppo tecnico).
In fila in automobile, aspettano il loro turno. Quelli che sono risultati invece negativi effettueranno il tampone in una zona diversa del centro sportivo. Gli esami saranno comunque ripetuti anche domani. La speranza ddei biancocelesti è che la situazne sia sotto controllo. I risultati definitivi arriveranno entro domani, al termine del secondo giro di test. Da lì si deciderà come procedere per il match di Torino. Il rinvio della partita infatti si può chiedere solo se si avranno 10 positivi in una settimana dal primo caso. Lunedì scorso erano 4 per la Uefa. Incrociamo le dita.

 


Ultime Notizie

Juventus-Lazio, Inzaghi: “Dobbiamo fare una partita perfetta”

Pubblicato

il

Simone Inzaghi allenatore della Lazio in conferenza stampa

Le parole del mister biancoceleste durante la conferenza stampa pre-partita

Formello. Simone Inzaghi ha rilasciato una serie di dichiarazioni durante la consueta conferenza stampa tenutasi alla vigilia del match contro la Juventus. Il mister è cosciente del valore dell’avversaria, e proprio per questo appare grintoso e carico , deciso a fare una “partita perfetta”. “La Juve gioca un ottimo calcio, è molto ben allenata. La conosciamo, sono anni che facciamo sfide e finali. La partita di domani viene nel momento giusto, ci sono defezioni da ambo le parti. Sarà decisiva per la classifica, arriva dopo un ko inaspettato a Bologna, dobbiamo tenerle testa”. Reduce da due pesanti sconfitte contro il Bayern e contro il Bologna, la squadra non deve però perdersi d’animo: “Non voglio che gli episodi negativi ci condizionino. Abbiamo perso terreno, ma penso che questa pausa contro il Torino ci è servita, soprattutto per analizzare le nostre mancanze. Sugli schieramenti Inzaghi mantiene ancora il riserbo: “Abbiamo provato varie alternative in questi giorni, deciderò domani con molta tranquillità“. Parole di incoraggiamento anche per Ciro Immobile, amareggiato del mancato rigore contro il Bologna: “Si sentiva in colpa, ma succede a tutti, anche ai più grandi. Da domani tornerà al meglio“.

Continua a leggere