Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN French FR Italian IT Russian RU Spanish ES

Articolo copertina

Sampdoria Lazio 3 0 – In balìa delle onde…

Pubblicato

in

Sampdoria Lazio 3-0


Ecco le pagelle di Sampdoria Lazio 3-0

Ecco le pagelle di Sampdoria Lazio 3-0

  • Strakosha 6 – Tre goal subiti senza colpe particolari. Al 81′ salva la Lazio dal baratro della quarta rete.
  • Patric 5 – Prima del tre a zero era stato il migliore del pacchetto difensivo. Però poi quella leggerezza ha di fatto chiuso l’incontro.
  • Acerbi 5,5 – Un unico, fatale, errore durante la prima frazione di gioco. Sul cross di Augello lascia l’uomo per intervenire sul primo palo.
  • Hoedt 5,5 – Dopo tre anni torna a vestire la maglia della Lazio. Al 17′ il suo primo intervento della stagione: duro e puntuale. Lo è meno in occasione del goal blucerchiato, quando anziché marcare l’uomo, segue la traiettoria della palla. Dal 58′ Vavro 5,5 – Il difensore più costoso dell’era Lotito non convince nemmeno in questa mezz’ora di gioco.
  • Parolo 5,5 – Giocatore tuttofare, oggi gioca ala destra. L’ammonizione subita dopo solo dieci minuti non lo condiziona affatto, però non marca Augello sul primo goal della Samp. Dal 46′ Marusic 5 – Buttato nella mischia ancora non al top della condizione, si vede pochissimo.
  • Milinkovic 6 – Lotta contro Thorsby che è un avversario ostico. Sempre generoso ma nella ripresa cala di tono.
  • Leiva 5 – Soffre l’aggressività di Ekdal e Thorsby. Strano per uno come lui. Dal 76′ Cataldi s.v.
  • Luis Alberto 5 – Stretto nella morsa dei centrali doriani, non riesce a illuminare il gioco dei capitolini.
  • D. Anderson 4,5 – Soffre l’esordio. Primo tempo sottotono. Subito sostituito. Dal 46′ Fares 5,5 – Sicuramente meglio del compagno sostituito, però anche lui non cambia nulla.
  • Correa 5,5 – Dopo lo storico goal con l’Argentina, oggi parte titolare. Al 18′ ritarda il tiro a tu per tu con Audero. Ci prova anche al 70′ ma la palla sfiora il palo.
  • Caicedo 5 – Ci prova al 42′, ma il suo rasoterra lambisce il palo basso. Anche nella ripresa (52′) temporeggia troppo e perde e spreca la palla del due a uno. Dal 58′ Muriqi 6 – Non male per essere la prima partita con la maglia della Lazio. Certo, ci si aspettava un gol o un guizzo decisivo ma è ancora presto per giudicarlo.

 

Pubblicità

Articolo copertina

Torino Lazio rinviata, l’idea serpeggia tra i biancocelesti

Pubblicato

in



Torino Lazio rinviata, l’idea serpeggia tra i biancocelesti: le ultime.

Torino Lazio rinviata, l’idea serpeggia tra i biancocelesti. Ad anticiparla, ieri, prima della gara col Bruges, il ds Tare: “La partita è domenica. Pensiamo al rinvio. Faremo altri controlli e venerdì decideremo“. In effetti, quella del non giocare non è un’ipotesi tanto strana, almeno a sentire il regolamento: se una squadra ha troppi positivi al Covid, può infatti chiedere di posticipare la discesa in campo. Ovviamente, la speranza di Inzaghi, come del club e dei tifosi, è che qualcuno di quelli ai box possa essere restituito di qui a qualche giorno. Al momento, però, sono tanti i calciatori, tra positivi e infortunati, su cui il tecnico non può contare. Il rischio è che in Piemonte possa rivedersi lo stesso undici schierato ieri in Champions. Il rinvio è dunque una possibilità plausibile, ma a Formello la considerano solo l’extrema ratio. Altri tamponi saranno infatti eseguiti a breve e, nel caso la situazione dovesse ulteriormente precipitare, non si esclude di ‘posticipare’ invece Lazio-Juve dell’8 novembre.

Continua a leggere

Articoli più letti