Roma Lazio, Mancini rischio squalifica per il gesto incriminato e provocatorio

PUBBLICITA

LAZIO NEWS

La rete decisiva e le polemiche successive

Mancini a rischio squalifica – Un colpo di testa da parte di Gianluca Mancini spedisce in basso in classifica la Lazio di Tudor, garantendo alla Roma la prima vittoria nel derby dopo addirittura due anni di attesa. Il difensore della squadra giallorossa, con il numero 23 sulle spalle, è stato il protagonista dell’incontro, portando la squadra sotto la guida di De Rossi a nove punti di vantaggio sui rivali della Lazio. Mancini, dopo aver segnato il gol decisivo, ha celebrato con entusiasmo sotto la Curva Sud, ripetendo la scena al suono del fischio finale. Questi atti non sono passati inosservati e la polemica è proseguita anche il giorno successivo alla vittoria della Roma.

Rischi per Mancini: polemiche e possibile squalifica

Una festa travolgente sotto la Curva Sud, con Gianluca Mancini (che comunque dicono che si è scusato anche se non capiamo attraverso quale canale ufficiale) come principale sceneggiatore. L’eroe della partita ha corso sotto il settore dei tifosi giallorossi, agitando una bandiera passatagli dai tifosi. Questo atto è ora al centro delle polemiche e potrebbe comportare la squalifica del difensore della Roma per una partita.

 

Stando a quanto riferito dal ‘Il Messagero‘, la bandiera che raffigura un ratto con i colori della Lazio potrebbe finire nel referto dell’arbitro Guida. Gianluca Mancini l’ha esibita sotto una Curva Sud in festa, e adesso è probabile che l’ufficio disciplinare della Federazione inizi un’indagine. Secondo la fonte, il difensore della Roma potrebbe essere sospeso per una partita.


whatsapp canale
facebook canale

LIVE NEWS

PUBBLICITA