Seguici sui Social

News

Inzaghi dà il placet a Felipe Anderson per le Olimpiadi. Ora tocca alla Lazio decidere

PUBBLICITA

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Chiuso il discorso Bielsa (ma non legalmente) ora la Lazio deve gestire un’altra situazione spinosa, quella riguardante Felipe Anderson. Il giocatore doveva presentarsi per le visite mediche di ritiro, ma non l’ha fatto, mandando continui messaggi dal Brasile in cui ribadiva la sua volontà di partecipare alle Olimpiadi che si terranno ad agosto. Bielsa aveva detto no alla richiesta del brasiliano, ma con l’arrivo di Simone Inzaghi la situazione cambia. L’allenatore biancoceleste conosce bene Felipe e sa quanto per lui sia importante partecipare a Rio 2016, pertanto ha dato l’ok. Ora la palla passa alla Lazio, che inizialmente aveva assecondato le volontà di Bielsa.


Conferenza stampa

Conferenza stampa, Inzaghi: “Sinisa è un amico oltre che un grande allenatore”

Pubblicato

il

Inzaghi

I commenti dell’allenatore della Lazio a un giorno dal match di Bologna

Formello. Simone Inzaghi durante la conferenza stampa di oggi ha rivolto parole affettuose verso Sinisa Mihajlovic, allenatore della squadra che la Lazio affronterà domani a Bologna ma anche ex giocatore biancoceleste. “Il Bologna, è un’ottima squadra, con buonissime individualità. Soprattutto mi fa piacere rivedere Sinisa, è un amico oltre che un grande allenatore: sicuramente avrà preparato la partita nel migliore dei modi, sarà una gara difficile da affrontare al meglio da subito». Sulla formazione non si sbilancia, anche se pesa l’assenza di Escalante. A pochi giorni dalla clamorosa sconfitta contro il Bayern Monaco, Inzaghi tira le somme: “Siamo reduci da una brutta sconfitta ma è nostro dovere smaltire al più presto ciò che è successo martedì e trasformarlo in carica positiva per la partita di domani. Sarà una gara delicata e dovremo affrontarla nel migliore dei modi“, conclude il mister.

Continua a leggere