Marcolin sostiene Inzaghi: “Non cambiare modulo”. Poi su Dynamo Lazio…

Dario Marcolin ex centrocampista della Lazio

L’ex giocatore biancoceleste Dario Marcolin sostiene Inzaghi consigliandogli di perseguire la sua strada e di non cambiare modulo. Altresì ricorda quando la Lazio vinse a Kiev nel 1999.

Queste le sue parole a Radio Incontro Olympia: “La Lazio a Kiev può ribaltare il risultato dell’andata, consapevole di essere più forte della Dinamo. Ben sapendo di avere solo un risultato disponibile dopo il pareggio casalingo, la vittoria. Con Immobile, Milinkovic, magari nel frattempo risparmiati da Inzaghi domani nella trasferta di Cagliari, potranno essere più freschi e decisivi per ottenere la qualificazione ai quarti”.

Marcolin sostiene Inzaghi: “In terra sarda per il campionato prevedo il solito turn over ragionato ben orchestrato da Simone, al quale consiglio di non cambiare modulo e di andare avanti sulla sua strada, con questo vestito tattico che ha portato grandi soddisfazioni. Quindi staffette fra big in campionato almeno nelle prossime due partite, titolarissimi in campo in Europa giovedì. Lo 0-1 è un risultato più che fattibile. Ricordando quello in Champions League di 19 anni fa firmato proprio dal sottoscritto con l’attuale allenatore della Lazio in campo che se lo ricorderà bene…”.

SEGUICI SU GOOGLE EDICOLA

LEGGI LA NOSTRA ESCLUSIVA ALL’AGENTE BRIASCHI