Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN French FR Italian IT Russian RU Spanish ES

Articolo copertina

NO BULLI Lotito: “Vi spiego perchè ho ringraziato De Rossi dopo il derby. La Champions? Beh…”

Pubblicato

in

Claudio Lotito presidente della Lazio


, presidente della Lazio, al termine della manifestazione in Regione, ha parlato ai microfoni dei cronisti presenti. Le sue parole.

NO BULLI Lotito – “L’importante è dare la possibilità a ognuno di potersi esprimere nel rispetto. Ho apprezzato il comportamento di dopo il , quando ha detto che la Lazio si è dimostrata migliore della Roma e che non era la Lazio dei fratelli Filippini ma la più forte dopo quella di Veron. Questo l’ho apprezzato e quindi l’ho ringraziato. Quando ci sono i valori, l’avversario viene rispettato. Oggi purtroppo viviamo in una società in cui contano più le cose materiali, ma i valori devono essere rispettati. Dobbiamo riuscirci noi, attraverso i giocatori che sono un esempio, a trasmettere ai giovani che lo sport non è legato solo alla vittoria”.

CORSA

Parliamo di una competizione sportiva, il risultato è importante ma non è l’unica cosa che conta. Se la Lazio mette in campo tutti i valori che possiede, allora se la potrà battere con chiunque”.

LEGGI ANCHE LE PAROLE DEL PATRON E DI IMMOBILE DURANTE LA MANIFESTAZIONE

Continua a leggere
Pubblicità

Articolo copertina

Bruges Lazio Inzaghi: “Siamo in emergenza ma domani daremo tutto”

Pubblicato

in



BRUGES LAZIO Inzaghi – Nella giornata odierna, Simone Inzaghi ha presentato il match di domani

BRUGES LAZIO: “Una vigilia diversa rispetto alle altre, ma dobbiamo andare a fare una gara importante contro una squadra che ha vinto la prima. Andiamo oltre l’emergenza che purtroppo colpisce tutti in questo momento. Il problema principale è non avere rotazione, facciamo di necessità virtù, ho pochi conti. Abbiamo giocato tre giorni fa con il Bologna, questo è il momento, andiamo avanti. Sappiamo che ogni domenica e in settimana in ci sono responsabilità. Dobbiamo dare seguito all’ottimo esordio con il Dortmund. Ce la vediamo contro una squadra che ha vinto il campionato belga, ha vinto a San Pietroburgo. La gara complicata. Parliamo di una formazione fisica, con un ottimo centrocampo. Servirà una partita molto intensa, in Europa i ritmi sono alti, cerchiamo di portare a casa un risultato positivo. Ho Muriqi, Caicedo e Correa, vedremo chi giocherà dal primo minuto”.

Continua a leggere

Articoli più letti