Seguici sui Social

Articolo copertina

LAZIO Ledesma ricorda il 26 maggio 2013: “Capii subito che avremmo vinto”

Pubblicato

il

Cristian Ledesma bacia la Coppa Italia 2013
PUBBLICITA

LAZIO Ledesma – Nel giorno del settimo anniversario della vittoria della Coppa Italia contro la Roma, datata 26 maggio 2013, l’ex capitano biancoceleste si è unito al ricordo di quel pomeriggio indimenticabile

LAZIO Ledesma: “Il 26 maggio 2013 è una data indimenticabile. Prima della partita, guardando i compagni negli occhi capii subito che avremmo vinto. Petkovic è stato bravissimo, sia sotto l’aspetto tecnico che sotto quello psicologico. Ha fatto in modo che arrivassimo alla finale concentrati e con la cattiveria giusta per vincere. Tatticamente non fu una bella partita, ma era una gara unica, dal sapore particolare. Anche i festeggiamenti sono indimenticabili. Hernanes si aggrappò come Spiderman sul pullman mentre stavamo a Ponte Milvio. Io presi la coppa e andai a casa da Corso Francia con il trofeo avvolto in un bandierone regalatomi dai tifosi. Emozioni uniche”. 

LULIC RICORDA IL 26 MAGGIO 2013


Pubblicità

Articolo copertina

Inzaghi alla Juve: i bianconeri valutano il dopo Pirlo

Pubblicato

il

Lazio inzaghi

Inzaghi alla Juve – Sul taccuino della società bianconera, in vista della prossima stagione, figura anche il nome del tecnico piacentino

Inzaghi alla Juve – Quella che volge al termine è stata una stagione tutt’altro che brillante per il club bianconero. Le ultime due partite potrebbero coincidere con la vittoria della Coppa Italia e l’ingresso in Champions in extremis, eppure la sensazione è che il rinnovo di Andrea Pirlo sia pressoché improbabile. Alla prima esperienza in panchina l’ex centrocampista di Milan e Juve ha saputo mettersi in gioco e, in caso di successo contro l’Atalanta, conquisterebbe il secondo trofeo stagionale dopo la Supercoppa Italiana. In casa bianconera però, al netto di un’idea di rifondazione, le aspettative erano ben altre: pertanto la dirigenza starebbe valutando i nomi dei possibili sostituti per la panchina.

Juventus-Lazio

I NOMI SUL TACCUINO BIANCONERO

Diversi, allo stato attuale, i nomi accostati alla Juve: da un ritorno di Allegri al colpo Zidane, sogno della tifoseria alla luce delle annate vincenti trascorse con la maglia bianconera da giocatore. L’ingaggio del francese rappresenta però uno scoglio non indifferente, ecco perché il profilo di Simone Inzaghi, sempre gradito alla Juve, non sarebbe un’ipotesi così remota. Il tecnico piacentino non ha mai nascosto la propria volontà di rimanere alla Lazio rimandando però il rinnovo del contratto al termine della stagione. Alla fine del campionato di Serie A mancano due partite, ma non è escluso che dietro il temporeggiare di Inzaghi ci possa essere il desiderio di sposare un nuovo progetto. A una settimana dal termine della stagione la palla passa ai bianconeri, che non hanno però ancora formulato un’offerta concreta per il tecnico, il cui nome circola anche all’estero, Premier League in testa. Dopotutto si sa, le vie del calciomercato sono infinite: non resta dunque che attendere ulteriori risvolti.

INFORTUNIO ACERBI 

SEGUICI SU FACEBOOK

Continua a leggere

Articoli più letti