Seguici sui Social

News

Lazio Fares e Muriqi a breve a Roma per le visite mediche

Pubblicato

in

CALCIOMERCATO LAZIO Fares


Lazio Fares e Muriqinon sono ancora arrivati a Roma per le visite mediche ma niente di preoccupante, a breve arriverà l’ufficialità

Lazio Fares e Muriqi- I due nuovi acquisti biancocelesti, non sono ancora ufficiali ma è come se lo fossero. Gli accordi sono stati già trovati e i due a breve arriveranno a Roma per svolgere le visite mediche, la firma e l’ufficialità. Muriqi, sarebbe dovuto arrivare qualche giorno fa ma, ha da poco partecipato al matrimonio della sorella in Kosovo e questo gli ha impedito di poter partire appena conclusa la trattativa. Ora però, dovrà attendere fino a giovedì per approdare a Roma a causa del protocollo sanitario; dovrà svolgere il tampone e attendere le 48 ore prima di poter partire per la sua nuova avventura.

FARES

Anche per lui situazione tranquilla, tra oggi e domani arriverà nella Capitale per mettere nero su bianco la firma e iniziare la sua nuova avventura. Ieri non ha svolto il consueto allenamento con la Spal, sarebbe dovuto arrivare già ieri ma a causa di alcuni dettagli sul contratto ha dovuto rimandare la partenza, oggi comunque, dovrebbe essere la giornata decisiva. I due nuovo acquisti saranno a breve ufficiali.

News

Immobile, l’entusiasmo del bomber biancoleste: “E’ il momento più alto della mia carriera”

Pubblicato

in

Ciro Immobile saluta i tifosi della Curva Nord


Speranze e progetti del capocannoniere biancoleste in vista dell’inizio della nuova stagione calcistica

L’attaccante della Lazio ha espresso tutta la sua soddisfazione per il Campionato appena trascorso e ha parlato dei progetti per quello che sta per iniziare.
Sulla vittoria della Scarpa d’oro, che lo ha incoronato capocannoniere nella scorsa stagione, ha dichiarato: “La Scarpa d’Oro era un mio traguardo, un sogno, ci sono andato molto vicino 2 anni fa e per via di un infortunio persi quel treno. Quest’anno il Covid ha provato a fermarmi, ma sapevo che i miei compagni mi avrebbero aiutato in ogni modo. È la soddisfazione più grande della mia carriera, ma a livello di gruppo ne ho avute diverse. Abbiamo vinto tanto con la Lazio e giocato bene anche con la Nazionale, è il momento più alto della mia carriera.”

L’orgoglio di vestire la maglia della Nazionale e quella biancoceleste

Il bomber ha poi espresso la sua soddisfazione nell’indossare la divisa degli Azzurri: “La maglia della Nazionale è il sogno di tutti, ma una fortuna per pochi. Quando indossi quella casacca devi goderti al massimo tutte le emozioni che ti regala. È una gratificazione enorme, indossare i colori della propria nazione è un motivo di grande orgoglio.” Immobile sembra non vedere l’ora anche di indossare nuovamente la maglia biancoceleste: “Siamo una squadra con un giusto mix tra senior e giovani, abbiamo fatto un percorso eccezionale finora e su di noi ci sono tante aspettative. Questo ci dà uno slancio in più per giocare l’Europeo. Con la Lazio quest’anno giocheremo la Champions e vogliamo tornare a far divertire i nostri tifosi come accadeva prima del lockdown. Queste le sue dichiarazioni alle frequenze di Radio Esercito.

Continua a leggere

Articoli più letti