Seguici sui Social

Articolo copertina

Obiettivo ottavi e sogno primo posto. Tutte le possibilità

Pubblicato

il

Lazio Immobile Correa
PUBBLICITA

Questa sera all’Olimpico, la Lazio ospiterà il Bruges nell’ultima sfida della fase a gironi di Champions League

Lazio unica imbattuta nel gruppo F e seconda con 9 punti dietro il Borussia Dortmund. Questa sera i biancocelesti si giocano il passaggio agli ottavi di finale di Champions League nel match contro il Bruges, in programma alle 18.55 all’Olimpico. Agli uomini di Inzaghi, distanzi una sola lunghezza dalla momentanea capolista Borussia, basterà un pari contro i belgi (terzi a 7 punti e costretti a vincere) per centrare la qualificazione al prossimo turno, ma rimane aperto anche il discorso primo posto. Immobile e compagni potrebbero infatti vincere il girone anche con un pari contro il Bruges, ma a condizione che lo Zenit batta i tedeschi. In caso di vittoria della Lazio, il Borussia sarebbe invece costretto a vincere a San Pietroburgo per ottenere il primato, che sarebbe biancoceleste appunto in caso di successo capitolino all’Olimpico e contemporaneo pareggio/sconfitta degli uomini di Favre. In sostanza, la Lazio si qualificherebbe agli ottavi semplicemente non perdendo contro il Bruges, e otterrebbe il primo posto con: un pari e una sconfitta del Borussia contro lo Zenit o con una vittoria e un pareggio dei tedeschi


Pubblicità

Articolo copertina

LAZIO Rinnovo Inzaghi, Tare conferma: “A breve la firma”

Pubblicato

il


LAZIO Rinnovo Inzaghi, la conferma del direttore sportivo biancoceleste Igli Tare.

LAZIO Rinnovo Inzaghi, ci siamo. L’accordo tra il tecnico e la società è già stato trovato, adesso non manca che renderlo ufficiale. Prima però occorre il ‘nero su bianco’, che Simone cioè apponga la sua firma sul nuovo contratto. Un momento molto atteso in casa biancoceleste, più volte annunciato e poi rinviato a data da destinarsi. Stavolta però sembra proprio che non manchi più tantissimo. A confermarlo, ieri, nel pre-gara con il Napoli, il ds capitolino Tare. “Quando Inzaghi tornerà – le parole ai microfoni di Sky – arriverà la firma sul contratto“. Il nuovo, lungo, matrimonio tra la Lazio e il ‘suo’ Inzaghi sarà celebrato dunque. L’ultimo intoppo la positività del tecnico al Covid, che anche ieri gli ha impedito di essere presente al ‘Maradona’ al seguito della squadra. Adesso il tempo che si materializzi il segnale ‘negativo’ e poi i due piccioncini si diranno di nuovo sì. Dopo essersi parlati al telefono più volte, almeno 3 o 4, e a lungo. Lotito aspetta Simone a Formello: in mano, un contratto fino al 2024. Pronto per essere autografato.

Continua a leggere

Articoli più letti