Pescara-Lazio: la carica dei mille laziali al seguito della squadra

Attesi mille tifosi laziali a Pescara: massima allerta per l’ordine pubblico.

LA TRASFERTA

Nonostante non corra buon sangue tra pescaresi e laziali, i supporters biancocelesti all’Adriatico saranno circa mille. I tifosi si muoveranno per la maggior parte in pullman o con mezzi propri e verranno sistemati nella Curva Sud dello stadio. La rivalità unilaterale da parte dei pescaresi parte da lontano. In un lontano pomeriggio del 30 ottobre del 1977 il Pescara, al debutto in Serie A, si presenta all’Olimpico con migliaia di tifosi al seguito. Alcuni tifosi venuti dall’Abruzzo furono mandati, pare di proposito, sotto la Curva Nord, e furono derubati dei loro vessilli. Al termine della gara ci fu una violenta sassaiola tra le due tifoserie. Nel match di ritorno, gli abruzzesi, volevano ricambiare l’accoglienza ricevuta nella Capitale e partì la ‘caccia al laziale’, con numerosi agguati nei confronti dei tifosi laziali. Da lì comincia l’odio sportivo nei confronti della squadra biancoceleste. L’accoglienza non sarà quindi delle migliori. I tifosi della Lazio saranno comunque presenti a sostenere con la voce la squadra di Simone Inzaghi.

LEGGI ANCHE I CONVOCATI DEL PESCARA>>>CLICCA QUI