Seguici sui Social

News

Anche la Lazio torna all’Olimpico: il piano per gli allenamenti

Pubblicato

in

Olimpico derby Lazio e Roma


Anche la torna all’Olimpico, potrebbe portare i suoi a svolgere allenamenti all’interno dell’impanto

Anche la Lazio torna all’Olimpico – La Juventus e l’Atalanta, non sono le uniche due squadre ad aver avuto l’idea di allenarsi nel proprio stadio per provare il clima “vuoto” in vista delle prossime partite, ma l’idea sarebbe arrivata anche alla Lazio. Inzaghi vorrebbe portare i suoi ragazzi nell’Olimpico deserto per fargli tornare il brivido del campo e, abituarli al clima che li aspetterà per l’intera stagione. Si potrebbe iniziare già dal 20 giugno, 3 giorni dopo la finale di Coppa Italia, ovviamente allenamenti serali, perché bisognerà abituarsi anche al nuovo orario che prevede partite alle 19.30 e alle 21.30. Il 24 la Lazio scenderà in campo per affrontare l’Atalanta a Bergamo.

OLIMPICO

In casa la Lazio ha conquistato ben 12 vittorie e 2 pareggi, un fattore molto importante che però, potrebbe svanire a causa dello stadio vuoto. Per questo Inzaghi vorrebbe tenere alti il morale e la concentrazione dei suoi, facendoli già abituare all’ambiente. Dovranno giocare ancora 5 partite sulle 12 restanti all’Olimpico, senza dimenticare le iniziative della società, dai cartonati in vendita alla possibilità di portare un’app con le voci dei tifosi negli altoparlanti.

INZAGHI E LA LAZIO RINNOVO IN VISTA

News

Immobile, l’entusiasmo del bomber biancoleste: “E’ il momento più alto della mia carriera”

Pubblicato

in

Ciro Immobile saluta i tifosi della Curva Nord


Speranze e progetti del capocannoniere biancoleste in vista dell’inizio della nuova stagione calcistica

L’attaccante della ha espresso tutta la sua soddisfazione per il Campionato appena trascorso e ha parlato dei progetti per quello che sta per iniziare.
Sulla vittoria della Scarpa d’oro, che lo ha incoronato capocannoniere nella scorsa stagione, ha dichiarato: “La Scarpa d’Oro era un mio traguardo, un sogno, ci sono andato molto vicino 2 anni fa e per via di un infortunio persi quel treno. Quest’anno il Covid ha provato a fermarmi, ma sapevo che i miei compagni mi avrebbero aiutato in ogni modo. È la soddisfazione più grande della mia carriera, ma a livello di gruppo ne ho avute diverse. Abbiamo vinto tanto con la Lazio e giocato bene anche con la Nazionale, è il momento più alto della mia carriera.”

L’orgoglio di vestire la maglia della Nazionale e quella biancoceleste

Il bomber ha poi espresso la sua soddisfazione nell’indossare la divisa degli Azzurri: “La maglia della Nazionale è il sogno di tutti, ma una fortuna per pochi. Quando indossi quella casacca devi goderti al massimo tutte le emozioni che ti regala. È una gratificazione enorme, indossare i colori della propria nazione è un motivo di grande orgoglio.” Immobile sembra non vedere l’ora anche di indossare nuovamente la maglia biancoceleste: “Siamo una squadra con un giusto mix tra senior e giovani, abbiamo fatto un percorso eccezionale finora e su di noi ci sono tante aspettative. Questo ci dà uno slancio in più per giocare l’Europeo. Con la Lazio quest’anno giocheremo la Champions e vogliamo tornare a far divertire i nostri tifosi come accadeva prima del lockdown. Queste le sue dichiarazioni alle frequenze di Radio Esercito.

Continua a leggere

Articoli più letti