Seguici sui Social

News

PUBBLICITA

La zona Caicedo, dal 92imo in poi, ci pensa lui. Inzaghi se lo coccola

Avatar

Pubblicato

il

Lazio Caicedo

La zona Caicedo – Lascia tutti senza voce, quando si tratta di segnare all’ultimo respiro arriva lui, Felipe Caicedo, l’uomo degli ultimi minuti

La zona Caicedo – La strofa che tutti abbiamo cantato poco prima del lockdown “Amami o faccio un Caicedo” ieri, è tornata a circolare tra i tifosi, già, perché il panterone è riuscito a riportare l’apoteosi ancora una volta all’ultimo secondo. L’uomo della provvidenza o meglio della “zona Caicedo” così è stata ribattezzata la zona Cesarini, che ormai in casa Lazio spetta a Felipe, il gol di ieri al 98′ non è il primo, sono già ben 5 le volte in cui ha deciso la partita segnando dal 91′ in poi: Samp-Lazio 1-2 92’, Sassuolo-Lazio 1-2 91’, Lazio-Juventus 3-1 95’, Cagliari-Lazio 1-2 98’ e Torino-Lazio 3-4 98’. La Lazio non molla mai, lo ha testimoniato anche il nuovo arrivato Akpa Akpro che durante un’intervista si è lasciato sfuggire un “non molliamo un …..”, un’espressione colorita che però, rende l’idea di quanta voglia abbia questa squadra.

DA PARTENTE A 3 PUNTI PESANTI

Felipe era stata quasi ceduto in Arabia, al suo posto la Lazio aveva acquistato Muriqi. Sembrava tutto fatto, la sua cessione doveva essere solo definita e invece alla fine è rimasto e ha conquistato 3 punti importantissimi per questa squadra. Sì, perché con tutte le difficoltà avute in questi giorni, la vittoria di ieri ha un sapore speciale, con tanti acciaccati, giocatori mancanti, riuscire a ribaltare una partita in ben 3 minuti sembrava impossibile, invece grazie alla caparbietà di Immobile e la “zona Caicedo” tutto ciò è stato possibile. Inzaghi punta molto su di lui, ci crede, lo ha ritenuto sempre un giocatore indispensabile e non a caso, lo butta spesso nella mischia, sa che su di lui, ci si può contare e nella serata di ieri è stato ripagato alla grande. Il numero 32 continuerà a stupire e chissà, magari a regalare altre emozioni nella “zona Caicedo”, nel frattempo, la Lazio sale a quota 10 in classifica.

TORINO LAZIO GIAMPAOLO: “Sono incazzato, perdere così è follia”

TORINO LAZIO GIAMPAOLO: “Sono incazzato, perdere così è follia”


Pubblicità

News

LAZIO Hysaj: “Sono maturato. Sarri? Prima o poi ci divertiremo”

Il terzino sinistro della Lazio Hysaj, arrivato a Roma nella sessione estiva del calciomercato, è intervenuto a proposito dell’avvio di stagione

Avatar

Pubblicato

il

lazio hysaj
<

Lazio Hysaj, un binomio diventato d’attualità in casa biancoceleste nel corso dell’ultima sessione di calciomercato. Il difensore albanese, fortemente voluto da Maurizio Sarri che già l’aveva allenato a Empoli e Napoli, è uno dei giocatori fin qui più utilizzati dal tecnico toscano. Nella giornata odierna il classe ’94 si è presentato a Formello in conferenza stampa, nel corso della quale ha analizzato l’inizio della sua nuova avventura con la maglia della Lazio. Hysaj ha posto l’accento sull’importanza del duro lavoro per migliorarsi e raggiungere gli obiettivi.

LE PAROLE DEL TERZINO DELLA LAZIO HYSAJ

In questi anni sono maturato tanto. So che il mister mi ha voluto qui e questo per me è stato molto importante. Abbiamo preso strade diverse negli ultimi anni, ma insieme abbiamo fatto grandi cose e ora sono felice di averlo ritrovato come allenatore. L’avvio è stato positivo, abbiamo avuto delle difficoltà ma è normale, stiamo lavorando per migliorare quegli aspetti dove non siamo stati precisi per fare in modo di non commettere più determinati errori. La squadra ha giocatori di grande valore e sono molto felice di far parte di questo gruppo. Sono certo che prima o poi ci divertiremo“.

LAZIO HYSAJ
LAZIO HYSAJ

PREZIOSI VENDE IL GENOA

Continua a leggere

News

GENOA Preziosi lascia la società rossoblu. Grifone venduto

Era nell’aria da alcuni giorni e oggi è arrivata l’ufficialità. Il patron del Genoa Preziosi lascia il Grifone. La storica società rossoblu è stata venduta

Avatar

Pubblicato

il

GENOA PREZIOSI
<

Il presidente del Genoa Preziosi ha firmato il passaggio di proprietà. Il Grifone è stato ufficialmente venduto a un fondo americano, 777 Partners, già titolare del 6% del Siviglia. Per i prossimi 3 anni Preziosi rimarrà nel consiglio di amministrazione del club pur non mantenendo quote azionarie. Il resto della dirigenza resterà invece regolarmente in carica. Una svolta per il Genoa, per i suoi tifosi e per il calcio italiano, per cui il Grifone nelle ultime 13 stagioni ha scritto pagine importanti.

GENOA PREZIOSI, UN BINOMIO VINCENTE

Su tutte le qualificazioni all’Europa League e l’aver dato i “natali sportivi” a profili che si sono distinti nel calcio di casa nostra. Basti pensare a Gian Piero Gasperini, cresciuto da allenatore sotto la lanterna, o a campioni del calibro di Diego Milito e Thiago Motta, poi eroi del triplete targato Inter nel 2010. Dopotutto, per quanto discussa negli ultimi anni, quella di Enrico Preziosi è stata una figura rilevante per la Serie A. Una figura, questa, che il calcio italiano non può dimenticare.

genoa preziosi
L’ormai ex patron del Genoa Preziosi

Continua a leggere

News

Rocchi sulla Lazio : “Squadra forte, serve tempo, invidio questo centrocampo”

Tommaso Rocchi sulla Lazio, l’ex attaccante dice la sua su Sarri e le difficoltà della squadra

Avatar

Pubblicato

il

Rocchi Coppa2009
<

Tommaso Rocchi sulla Lazio, l’ex attaccante dice la sua su Sarri e le difficoltà della squadra

Tommaso Rocchi sulla Lazio, l’ex attaccante e capitano ha rilasciato alcune dichiarazioni in occasione del suo 44^ compleanno : “Dopo tanti anni di gestione Inzaghi nei quali la Lazio ha fatto molto bene, ora è cambiato il modo di allenarsi e di vedere calcio. Sarri è un grandissimo allenatore, ci vuole un pò di tempo per entrare nei suoi principi di gioco e nella sua visione di calcio. Sono fiducioso, la Lazio è una squadra forte e importante, serve solo tempo e convinzione da parte di tutti. Non me ne vogliano i miei ex compagni, ma mi sarebbe piaciuto giocare con Milinkovic e Luis Alberto“.

Tommaso Rocchi ex attaccante della Lazio

DERBY LAZIO ROMA : SI VA VERSO IL TUTTO ESAURITO

Continua a leggere

Articoli più letti